traghettando

In questo spazio creiamo “felix” e lo alimentiamo accettando anche Unità di Conto (U.d.C.) di proprietà del portatore: i Buoni Sconto gestiti dalla piattaforma “rete di mutuo credito“. L’area in cui siamo registrati è “salvo 5.0“.

Lo strumento di concertazione che utilizziamo è “la scelta perfetta“, un metodo di voto duale grazie al quale è possibile scegliere anche l’opzione che riteniamo essere la peggiore.

Le azioni per felix:

1) una scelta perfetta riguardo i criteri di emissione dei Buoni Sconto

Dato per scontato che in “felix” i “soldi” sono i Buoni Sconto, abbiamo provato a definirne il criterio di emissione. Si è votato dal primo al trenta novembre, qui sotto gli incontri per discuterne:

I votanti sono stati 4, la “scelta perfetta” è stata: “4 – 4) Emissione FISSA (predeterminabile), tasso di cambio VARIABILE con €“. Durante il primo dibattito abbiamo chiarito che non si tratta di un “tasso di cambio variabile con l’€” ma di un “rapporto variabile con l’€”.

2) E’ operativa una piattaforma dimostrativa

Da qui puoi cominciare il gioco: ogni iscritto ottiene un portafoglio in Buoni Sconto e uno in Buoni Acquisto per acquisire esperienze nell’utilizzo di più Unità di Conto per definire i prezzi dei propri beni e servizi. L’iscrizione è gratuita, a breve sarà possibile seguire in tempo reale le schede di pre-iscrizione.

3) Il “comitato di milano e della lombardia per l’avvio di un sistema di moneta locale”

Il “comitato di milano e della lombardia per l’avvio di un sistema di moneta locale” è subentrato come soggetto gestore dell’area dimostrativa “felix”. Si muove per individuare (e sviluppare) la piattaforma di pagamento ottimale intorno alla quale promuovere e realizzare le iniziative di economia circolare. Presto saranno disponibili statuto e modulo di adesione.