Sperimentare – Adesso

Sperimentare Sperimentare ADESSO da : Sette settimane con il mio alchimista interiore “Se Dio è tutto e in tutte le cose, diamogli la consapevolezza in ogni cosa. Egli si creò per conoscersi, per sperimentarsi, per avere la percezione di sé, chiunque sia”. Sentirsi assorbire, risucchiare, trascinare in qualcosa che non si sa ma che è più forte di tutto quanto si vive ora. L’attrazione e oltre, a oltre. Il fascino dell’essere traghettati in spazi che si percepiscono ampi e solari. >>> Continua …

Archetipi – 17 – la Stella

Archetipi   Archetipi 17 – La Stella    Mi invento, un’altra volta. E intendo inventare lo stesso sogno già fatto. Perché mi è piaciuto molto. Voglio rivivere questo sogno. Non mi interessa se dicono che non va, che bisogna andare avanti, che che che. A me questo sogno è piaciuto molto. Questo mi ricreo davanti. Poi si vedrà. Sto parlando dalle “mie stelle”, dai miei più alti pensieri. Sono i miei, quelli di nessun altro. Possono essere totalmente diversi dal >>> Continua …

Terrestre – 16 – La torre

Terrestre  Terrestre – 16 – La torre  Dall’a l t r o  della torre emano  decreti. Per quel poco che posso aver colto dell’esistenza, ciascuno può fare qualcosa solo dentro la propria realtà. Che in effetti è una bolla. Dico bolla giusto per darmi un modo di spiegarmi a che cosa si può avvicinare la realtà per come la percepisco. Anzi nemmeno una bolla. Mi percepisco come un occhio sempre acceso, che si mette davanti delle cose, delle persone, degli eventi. >>> Continua …

Vittoria oggi

Vittoria da Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi Vivo  Archetipi significa situazioni nuove In che modo, riformulando il pensiero, posso mettermi in relazione con la mia anima gemella? Il lavoro sulla riformulazione del pensiero viene a monte dell’anima gemella. Tavola di Smeraldo: Dentro e fuori corrispondono. La realtà esterna, che mi sta attorno e che ho davanti, corrisponde a come – io – sono – e sto – dentro di me. Attraggo ciò che sono. Sì, l’han già detto, >>> Continua …

Magia – SIRIO… PULSA

Magia  Magia Sirio… pulsa Voglio parlare del passato che è oggi. Il passato è semplicemente ciò che stiamo vivendo nella vibrazione accanto. Nel nostro quotidiano già abbiano aperto un’altra pagina delle innumerevoli di questo libro che siamo. Un altro spazio-tempo-vibrazione. Così so che s’è risvegliata un’altra vibrazione, ovvero è sempre stata accesa solo che ora è più in luce. So anche che questo campo vibrazionale s’è aperto ora perché… “ha un suo perché”, ed io scrivo da quest’onda di creatività, >>> Continua …

Pianeta felice – 15 – Il diavolo

Pianeta felice Pianeta felice – 15 – Il diavolo Diavolo è una funzione, non un’identità. Diavolo è una funzione, non un’identità. Lo ripeto e ecco che vedo il loop. Diavolo non è identità è il meccanismo loop. Che mi imprigiona, mi porta indietro, mi riporta allo stesso punto. Brucia le mie fatiche e i miei passi avanti. Tutto il resto si può togliere. L’esistenza è di una semplicità inumana. Partiamo da qua. Sono inumana. Se questo significa essere fuori da >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Sole parlante

Energia e massa infiniti    SOLE PARLANTE da : Nel paese dei balocchi Sole Parlante è il dinamismo in te. Quello che vedi fuori è il riferimento, l’incipit perché tu senta il vero Sole, in te. Il sole è il riflesso per accorgerti degli specchi, i pianeti, che sono le grandi espressioni di te, la creazione di te stessa. Le tue grandi opportunità. Sole Parlante risuona te stessa. Tu, Gaia, Femmina, sei Radiante e Lui, Sole Parlante risuona della tua >>> Continua …

Magia – “Come se” per me

Magia  Magia – “Come se”… per me … “Lascia le mie chiavi là al bar. Adesso trovo la nuova porta, e ti do la chiave”. Così ti parlo:  Dalle mie!… stelle! Da ciò che sono dentro di me! Di più, sono io che parlo a me stessa con il linguaggio delle stelle! Qui, volevo arrivare, io. Le parole vanno dentro dentro. Dentro me? Dentro chi? Dentro se stesse, avvolgendosi in me. Solo allora io le posso “sentire”, “ascoltare”, “toccare”, solo dopo >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 14 – La temperanza

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti  14 – La Temperanza Avrò aperto abbondantemente le maglie della mia psiche per godermi la felicità? Sì, appunto, me lo chiedo. Ho detto psiche, non la mente. Con tutto il riconoscimento a mente e alla sua funzione. Mente funziona così: ho davanti una situazione, bene, mente me ne mette davanti una serie di variabili. O mi mette su il dubbio che quello che ho davanti non sia coerente con me, o che >>> Continua …

Vittoria – da: Lo strumento di creazione – Cuore

Vittoria Vittoria – da Lo strumento di creazione Cuore Così Cuore, che era entrato in scena per primo e mi ha portato Anima e Spirito, si presenta per ultimo. Che Cuore… Cuore è l’energia tempo. Batte Cuore. Crea Tempo. Tempo, altra deità, certo, se nasce da Cuore. È la possibilità di esistere nelle mie creazioni. Nascono da Cuore, allora son perfette. Cuore porta la concretezza. Movimento: rendo solido, amo ciò che creo. Cuore è l’Alchimia. In Cuore tutto si apre >>> Continua …

Sperimentare – 13 – La Morte

Sperimentare 13 – La Morte Io sono il mio corpo. Il mio nome è “Corpo”. Conosco la vita e mi piace. Intendo viaggiare nel cosmo usando la morte diversamente. Questo corpo mi sta bene. Ah certo, ce ne sono di più affascinanti, ma io col mio ho un discorso aperto, un’alleanza e me lo tengo. Più io lo riconosco e lo amo più lui sta bene, meglio, e vuole stare con me. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Dentro >>> Continua …

Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi

Pianeta felice Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi Cosa significa: illuminare una parte di realtà? luce? luce e ombra? * Illuminare – fare luce – portare luce. Diventare luce significa portare all’esistenza una realtà o una parte di se stessi. Per dare esistenza bisogna esserci, diventare la realtà. Solo io – e con io intendo non l’io razionale – ma me stessa in tutta la sua unità di corpo-psiche-anima, posso portare all’esistenza una realtà, diventando tale realtà. >>> Continua …

Archetipi – 12 – L’appeso

Archetipi Archetipi – 12 – L’appeso  Pronuncio lettere  pronuncio numeri  lingue  parole dalla città.   Sono arrivata al momento giusto e ho detto le parole giuste. Le parole che han fatto chiarezza e guarito. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Detto da uno che se ne sta appeso a un albero a testa in giù? Appeso Appeso. Non ti lamentare, non te la prendere, sei tu che continui a scegliere di stare così. Io continuo a scegliere di stare >>> Continua …

Anima gemella – Eméraude – Presentazione

Anima gemella  Anima gemella – Eméraude – Presentazione da : Francesca Salvador – Eméraude – 2013  E’ il trionfo smeraldo sempre acceso che invade gli spazi del quotidiano. S’asside trono di suoni e sguardi vibranti. È il cuore di cristallo motore d’armonie. È il luogo dell’Amore che impregna i nostri istanti. Si staglia, come scala di Giacobbe come traiettoria di luce. Spazio – tempo del sacro sulla Terra.  Lanciati oltre gli orizzonti degli eventi.     ﬣ ﬡ שּׂ    Anime Gemelle >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 11 – La forza

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti – 11 – La forza I corpi sottili sono sempre stati aperti e a disposizione. Basta trovarsi nella dimensione giusta e si  vivono i corpi sottili. Anche il cibo assume un altro valore e altro sapore. Non abbiamo bisogno di mangiare per nutrirci. Il cibo non si consuma, si mangia per fare una comunicazione con l’ambiente, per cui quando mangio è un rito. Ok, fino a qui c’eravamo già. Il cibo è >>> Continua …

Anima gemella – da Eméraude – Alef

Anima gemella Anima gemella da Eméraude – Alef Regina rossa Nasci, Sorgente créati utero di seta e di pace. Oltre gli sguardi di bambini distratti un mondo di materia pulsante che chiede di nascere. Un ventre da ri-creare un vuoto che si dà il Nome una trama trasparente e inossidabile d’attrazione che danza.  ♠ Ecco. E’ così.  Perché dici questo? Mi ascolto dentro ed ecco un vasto anfiteatro è aperto, io dentro un fluttuante mare verde e arancione, e io >>> Continua …

Sperimentare – 10 – La ruota

Sperimentare Sperimentare – 10° arché – La ruota Tutto accade nella velocità necessaria perché da qualche parte il tempo lineare stringe, ed io continuo ad esistere in una verità circolare che all’istante tutto rivela. Tutto è qui, tutto è sempre stato qui. Nel momento che questa affermazione è intronizzata e la lascio lavorare, mi posso spostare in qualsiasi situazione che dentro vi trovo tutto ciò che desidero e che mi serve. Il tempo è l’attimo amplificato e lanciato in mille >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 9° L’eremita

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti –  9° L’eremita L’eremita non lascia andare. Il pazzo ama. Ecco perché si toglie dal mondo pur di non lasciar andare la sua creazione La ama. Dove come può il creatore lasciar andare la sua creazione? Si toglie dal mondo, dal rumore e ama nutre di ogni sua energia la sua creazione. Che c’è di più avvincente al mondo che essere e godersi la propria creazione. La creazione va contemplata. Osservata gustata >>> Continua …

Magia – Mozart – L’amore

Magia    Magia – Mozart – L’amore Folletti Mozart e Aloisia: Noi creiamo le stelle quelle lassù quelle che brillano nel cielo blu.  Aloisia Amo un uomo che vive di suoni che in ogni mio bacio rincorre una nota, del genio sono la musa e la donna avvincenti sento l’incanto e l’abbraccio. Voglio che sia dentro un punto d’eterno che resiste al tempo, pulsa e feconda, che crea vita nuova e dolci armonie che lascia il segno su questo mio >>> Continua …