Vittoria – da: Lo strumento di creazione – Cuore

Vittoria Vittoria – da Lo strumento di creazione Cuore Così Cuore, che era entrato in scena per primo e mi ha portato Anima e Spirito, si presenta per ultimo. Che Cuore… Cuore è l’energia tempo. Batte Cuore. Crea Tempo. Tempo, altra deità, certo, se nasce da Cuore. È la possibilità di esistere nelle mie creazioni. Nascono da Cuore, allora son perfette. Cuore porta la concretezza. Movimento: rendo solido, amo ciò che creo. Cuore è l’Alchimia. In Cuore tutto si apre >>> Continua …

Sperimentare – 13 – La Morte

Sperimentare 13 – La Morte Io sono il mio corpo. Il mio nome è “Corpo”. Conosco la vita e mi piace. Intendo viaggiare nel cosmo usando la morte diversamente. Questo corpo mi sta bene. Ah certo, ce ne sono di più affascinanti, ma io col mio ho un discorso aperto, un’alleanza e me lo tengo. Più io lo riconosco e lo amo più lui sta bene, meglio, e vuole stare con me. La guarigione è la danza dell’energia pulsante. Dentro >>> Continua …

Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi

Pianeta felice Pianeta felice – L’energia – Il sole in noi Cosa significa: illuminare una parte di realtà? luce? luce e ombra? * Illuminare – fare luce – portare luce. Diventare luce significa portare all’esistenza una realtà o una parte di se stessi. Per dare esistenza bisogna esserci, diventare la realtà. Solo io – e con io intendo non l’io razionale – ma me stessa in tutta la sua unità di corpo-psiche-anima, posso portare all’esistenza una realtà, diventando tale realtà. >>> Continua …

Archetipi – 12 – L’appeso

Archetipi Archetipi – 12 – L’appeso  Pronuncio lettere dal deserto Pronuncio numeri dal deserto Pronuncio lingue dal deserto Pronuncio parole dal deserto. Intendo arrivare al momento giusto e dire le parole giuste Le parole che fanno chiarezza e guariscono. La guarigione è la danza dell’energia pulsante.   Detto da uno che se ne sta appeso a un albero a testa in giù? Appeso Appeso. Non ti lamentare, non te la prendere, sei tu che continui a scegliere di stare così. >>> Continua …

Anima gemella – Eméraude – Presentazione

Anima gemella  Anima gemella – Eméraude – Presentazione da : Francesca Salvador – Eméraude – 2013  E’ il trionfo smeraldo sempre acceso che invade gli spazi del quotidiano. S’asside trono di suoni e sguardi vibranti. È il cuore di cristallo motore d’armonie. È il luogo dell’Amore che impregna i nostri istanti. Si staglia, come scala di Giacobbe come traiettoria di luce. Spazio – tempo del sacro sulla Terra.  Lanciati oltre gli orizzonti degli eventi.     ﬣ ﬡ שּׂ    Anime Gemelle >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 11 – La forza

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti – 11 – La forza I corpi sottili sono sempre stati aperti e a disposizione. Basta trovarsi nella dimensione giusta e si  vivono i corpi sottili. Anche il cibo assume un altro valore e altro sapore. Non abbiamo bisogno di mangiare per nutrirci. Il cibo non si consuma, si mangia per fare una comunicazione con l’ambiente, per cui quando mangio è un rito. Ok, fino a qui c’eravamo già. Il cibo è >>> Continua …

Anima gemella – da Eméraude – Alef

Anima gemella Anima gemella da Eméraude – Alef Regina rossa Nasci, Sorgente créati utero di seta e di pace. Oltre gli sguardi di bambini distratti un mondo di materia pulsante che chiede di nascere. Un ventre da ri-creare un vuoto che si dà il Nome una trama trasparente e inossidabile d’attrazione che danza.  ♠ Ecco. E’ così.  Perché dici questo? Mi ascolto dentro ed ecco un vasto anfiteatro è aperto, io dentro un fluttuante mare verde e arancione, e io >>> Continua …

Sperimentare – 10 – La ruota

Sperimentare Sperimentare – 10° arché – La ruota Tutto accade nella velocità necessaria perché da qualche parte il tempo lineare stringe, ed io continuo ad esistere in una verità circolare che all’istante tutto rivela. Tutto è qui, tutto è sempre stato qui. Nel momento che questa affermazione è intronizzata e la lascio lavorare, mi posso spostare in qualsiasi situazione che dentro vi trovo tutto ciò che desidero e che mi serve. Il tempo è l’attimo amplificato e lanciato in mille >>> Continua …

Energia e massa infiniti – 9° L’eremita

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti –  9° L’eremita L’eremita non lascia andare. Il pazzo ama. Ecco perché si toglie dal mondo pur di non lasciar andare la sua creazione La ama. Dove come può il creatore lasciar andare la sua creazione? Si toglie dal mondo, dal rumore e ama nutre di ogni sua energia la sua creazione. Che c’è di più avvincente al mondo che essere e godersi la propria creazione. La creazione va contemplata. Osservata gustata >>> Continua …

Magia – Mozart – L’amore

Magia    Magia – Mozart – L’amore Folletti Mozart e Aloisia: Noi creiamo le stelle quelle lassù quelle che brillano nel cielo blu.  Aloisia Amo un uomo che vive di suoni che in ogni mio bacio rincorre una nota, del genio sono la musa e la donna avvincenti sento l’incanto e l’abbraccio. Voglio che sia dentro un punto d’eterno che resiste al tempo, pulsa e feconda, che crea vita nuova e dolci armonie che lascia il segno su questo mio >>> Continua …

Terrestre – Oggi 29 luglio

Terrestre Terrestre – Oggi 29 luglio È una giornata particolare. Non so perché ma così sento. Mi sento pacificata. Da che, non so. Guidavo e improvvisamente una serie di pensieri s’è scatenata dentro la mia testa. Ho fatto un gesto di stizza con la mano, come a scacciarli via. Sì, ho sentito la stufa, la stufaggine, l’esasperazione per certi file che si attivano e si snocciolano dentro la mia testa senza chiedere il permesso. Era tutto un dire e ridire >>> Continua …

Pianeta felice – 8° archetipo – La giustizia

Pianeta felice Pianeta felice – 8° archetipo – La giustizia Sabato 29 luglio 2017 Si chiama:  sono identificata “Io sono” Io sono tutte le esistenze e tutti i movimenti. Yahvé dice: –          Io creo Budda dice: –          Io sono Per ora mi fermo qui. Di per sé non mi servirebbe neanche questo. Potrei anche dire solo: –          Io creo –          Io sono Solo quando arrivo ad affermare questo di me stessa, so chi sono Yahvé e Budda. Poi anche gli >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Impotenza – La potenza

Energia e massa infiniti    Energia e massa infiniti – Impotenza – La potenza Nulla impedisce al mare di sciogliere le sue acque sulla sabbia. Nulla impedisce al mare di stendere la sua onda sulla spiaggia.  Nulla impedisce al mare di spingere la sua impronta sulla terra. Ogni giorno, è un altro giorno. Ma io sono qui legata a questo schemino mentale che si chiama impotenza. Vecchio di millenni, le ere, i secoli che la mia Anima ha attraversato insieme >>> Continua …

Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti

Anima gemella Anima gemella – 6° archetipo – Gli amanti Poiché tu sei colui che mi ha raggiunto nel linguaggio. Più probabile che sia io che sono riuscita a raggiungere te. La comunicazione del gioco, anche delle parole stuzzichevoli ammiccanti  che erompono insistono a scroscio a sorpresa, tu. Da brava Merope, ho scelto di piantare i piedi a terra, perché tu sei qui, a terra. La comunicazione è un fatto concreto della pelle e della carne. Oh, mi dirai che >>> Continua …

Vittoria – Il papa

Vittoria Vittoria Il papa – 5° archetipo Residui di mente vecchia se ne vanno quantuum di mente nuova s’affacciano. Viene il giorno che tutto è fatto. Le rotelline alla testa si sono fermate. Non si spalancano più gli occhi, non si scruta, si sa di non sapere, di non poter capire. Si sta sotto il sole, dentro l’acqua, e basta. È accaduto l’importante è accaduto. L’universo è tracimato qua, tutto il resto si dissolve. Si silenzia. Si cuoce sotto il >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Il carro – 7° archetipo

Energia e massa infiniti  Energia e massa infiniti – Il carro – 7° archetipo E così, mettendoli in scena, ci togliamo tutti i ruoli. Puliamo tutto. Resettiamo ogni refuso di psiche. E siamo semplicemente dei terrestri, convinti e felici di essere terrestri. Mondi sommersi, che non sono perduti, i mondi che risuonano nella tua anima antica, e tu, viaggiatrice tra i mondi, ritorni, ritorni su questo sentiero terreno per riportare nelle giuste geometrie sacre quel linguaggio che si risveglia per percorrere >>> Continua …

Terrestre – Essere creatori di se stessi

Terrestre Terrestre – Essere creatori di se stessi da Issahah Adamah  capitoli precedenti  Per Gesù, il Nome, la Parte di lei[1] (di Maria) da attraversare, far germogliare/risorgere e ricondurre dentro sé è il femminile. Per Maria la parte da attraversare è il maschile. Il ri-creare, il compiersi in nuove creazioni comincia dal ricreare se stessi, unificati nel maschile-femminile. Per Maria, come per ciascuno di noi, adesso non ha più senso andare verso quel Gesù Risorto fuori di lei – fuori >>> Continua …

Archetipi – Tau

Archetipi Archetipi – Tau – T – 22° archetipo – morire rinascere Tau muove tutto nel momento che tutte le parti sono in scena e qui mantenute.   Scrivo tau al buio, forse è giusta così la partenza, se rinascita è da una morte, è dal buio alla luce, guarda caso.  Tau aleggiava da giorni, avevo pure attaccato fuori un cartello: – … Tau, ragà.   Per dire che bisognava scrivere su questo archetipo ma nulla arrivava. Stavo partendo, ho >>> Continua …

Energia e massa infiniti – L’imperatore

Energia e massa infiniti  Energia e massa infiniti – L’imperatore Trasformare gli irrisolti di matrix in gadget di Pianeta felice Come diciamo noi Aggancio un irrisolto in matrix, lo lascio trasformarsi, ossia allinearsi alla naturalità della vita, e lo traghetto su Pianeta felice. Ma come si fa? Come? “Il – come – è mancato al mondo per un po’ per poterci muovere agevolmente, leggermente, su questa dimensione chiamata Terra. Terra non è una palla tonda, chiaro vero?”. Come… la mente ci >>> Continua …

Terrestre – Dio e oltre

Terrestre Terrestre – DIO E OLTRE Dio è una parte di me e precisamente il mio meraviglioso potentissimo potere di amare, di creare, di agire. Io sono più e oltre Dio, il Dio che ho sempre considerato tale, il Dio che corrisponde a tutte le capacità e potenzialità dell’uomo, nel suo essere Uno col Tutto. Dio è lo Strumento di ascolto e di visione, comprensione, accoglienza e azione di qualsiasi realtà. Dio è tutto ciò che è; io, sono oltre Dio >>> Continua …

Magia . L’imperatrice

Magia Magia  3 – L’imperatrice Quando una comunicazione l’ho voluta spostare dall’esterno al livello dell’anima. Zain   fe’. Così oggi ti ritrovo fuori, con ben altre vibrazioni e contenuti. Così mi piace, certo. Ora c’è altro da comunicare, e tu lo senti, sennò non saresti qua. Il linguaggio  s’è fatto complice. L’abbiamo portato qua! Passando tra silenzi e simboli, da dentro. Un’alchimia. Oggi sta arrivando l’altra parte di me. Della mia vita. Oggi dico: È sempre stato un intero, un pieno >>> Continua …

3 – L’imperatrice

3 – L’imperatrice L’imperatrice, sa di natura. Stai qua con la tua icona, la tua presenza. Stai qua nel silenzio in cui, ogni volta che affondo, trovo pezzi di te sparsi dentro me come anse di fiume. Sabbia umida, ferma sulla brezza fredda dei rivoli sotto la montagna. Come una statura di noi che si svela pian piano guardinga soprattutto ritrosa. Scrutare? No. Nemmeno più voler guardare oltre, né più cercare sensi o risposte. C’è un qualcosa di vivente che resta in anfratti >>> Continua …

Sperimentare – 1 – Il bagatto

Sperimentare Sperimentare –  1 – Il bagatto 2017 Sabato 17 giugno Domenica 18 giugno Lunedì 19 giugno sabato 8 luglio  e tutti gli altri giorni Me ne sto tranquilla Tutto accade ogni giorno sempre più da solo. Perché basta che mi dica: i due emisferi del mio cervello sono sincronizzati sono allineata alla naturalità della Terra. sono una Terrestre abito Pianeta felice ci dormo sopra e tutto accade da solo. Ogni tanto, quando mi va di giocare, uso gli archetipi. >>> Continua …

Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria

Archetipi  Archetipi – Vittoria – Piazza Vittoria – è tutta una Vittoria Dire che – Vittoria – è un archetipo per se stesso. Le due chiavi: archetipi e Vittoria congiunte. Quante volte è tornato nella mia vita, ancora una volta di più giro di boa.  Parto subito in avanti. Passato non si dà, al massimo quando torno al passato è perché qualcosa o qualcuno mi sta portando qui, nel mio qui e ora, tutta la sostanza del “ieri”. Sì, il >>> Continua …

Vittoria – thet * mem – il femminile 

Vittoria  Vittoria:  thet * mem – il femminile  Sì, perché so che man mano che io modifico i miei impianti dentro di me, la realtà fuori si modifica e le persone mi arrivano davanti “nuove”. Per cui è molto importante che io trasmuti – nun – questo “All’attacco“ di Vicky in amorevolezza. L’altro sentirà non più attrito e timore ma scin.. l’essere traghettato – in un sentire amorevole e possibile.  Per cui, oggi l’ho risolto l’irrisolto. Nel brano precedente Vittoria- dall’Uno, >>> Continua …

Vittoria – dall’Uno

Vittoria Vittoria – dall’Uno Eheh Transitiamo. Da un nome ad un altro. Scin – Sc – 21 – lasciarsi traghettare. Questo pezzo è trasformato, tutto. Si chiamava – amaranto porphirius mephistofeles – 11 marzo oggi si chiama dall’Uno.  Oh, ma come arriva immediato questo pezzo. Poche parole tanti simboli. Parole come flash gamma, potentissime. Precise. Spazi. Tempi. La mappa.  Ieri ho attraversato la mia nuova mappa. Il tempo ormai è fatto di quantuum di respiri. E io respiro in alta >>> Continua …

Anima gemella – Isshah Adamah 3

Anima gemella  Anima gemella – Isshah Adamah – 3 Totalmente darmi alla mia Creazione, ciò che sono. Se comincio a parlare in termini di creazione, allora “sono” energie di creazione. Gesù è matrice in quanto, attraverso gli eventi della sua vita, mettendosi faccia a faccia con l’altra Parte di sé, della sua creazione, Egli ha compiuto la Creazione di sé. Faccia a faccia è la dinamica del confrontare se stessi con l’altro da sé nella consapevolezza che l’altro ci è >>> Continua …

Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto

Archetipi Archetipi – Scin – 21 – Sc – la funzione: traghetto Terrestre. Io, che modulo le entrate e le uscite degli universi. Che li metto nel gioco o li sospendo. Che li ascolto e riconosco. Scin s’avvicina, fluttuando come elegante veliero sulle acque dalla mia psiche. Quante volte mi hai traghettato fuori acque minacciose insidiose. Sempre mi hai scaricato… scaricato, che verbo. Sì e di brutto pure, però lo riconosco, ogni volta che mi hai fatto ammarare in altra >>> Continua …

Pianete felice – Chi è, che cos’è Pianeta felice

Pianeta felice Chi è, che cos’è Pianeta felice Pianeta felice sta a dire un organismo che vive con consapevolezza le molte dimensioni. Questo l’impianto di fondo:  siamo in Pianeta felice – ci allineiamo alla naturalità della vita – sincronizziamo i due emisferi del cervello: femminile maschile – ci alimentiamo di energia felice – sciogliamo impianti e memorie vecchie e siamo nel Nuovo ogni giorno di più mi rendo conto, sento, quanto fa l’energia felice, e questa è eros. Erotizziamo il >>> Continua …

Sperimentare – Il pensiero quantico

Sperimentare  Sperimentare Usare gli archetipi – sperimentare il pensiero quantico Questo è un brano già pubblicato, ora qui, è quasi tutto nuovo e riguarda lo sperimentare il pensiero quantico. Sono sempre più certa che gli archetipi primari, ossia i segni e simboli degli alfabeti e i numeri  corrispondenti, portano a questo:  a percepire la rete – matrix a percepire come funziona la mente solo se percepiamo e mettiamo a fuoco i suoi – non inganni – né trabocchetti – ma >>> Continua …

Magia – Pelle amaranto

Magia   Magia – Pelle Attraverso un risucchiante mulinello sarò scagliato, estaticamente, all’opposta parte del mondo John Keats Perché stasera queste parole mi hanno trovata? Sì perché veleggia nell’aria un che di impalpabile e insieme denso, quasi un vapore attorno alla mia pelle. Piccoli suoni, vibrazioni e il ritorno e io, con leggerezza, in loro. La spinta, che drizza la mia schiena, un guizzo che si fa continuo, quasi un canale. Hai presente quei fuochi d’artificio che s’accendono nel buio >>> Continua …

Archetipi – Res – 20° archè – Perfeziono

Archetipi Archetipi – Res Noi non possiamo neppure anestetizzarci. E stiamo, sentinelle solo a noi stessi con gli occhi piantati dentro – che la consapevolezza sembra una merce non vendibile e il mondo è vivibile solo quando trasferiamo ogni possibile forza e sostanza nel mondo e sapere il solo vero perché stare per Terra – fa la differenza. Perché solo qui è possibile quel movimento chiamato respiro. Res essere res. Senza sconti, niente attenuanti. Perfezione è Uno. In res chiudo >>> Continua …

Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix

Pianeta felice Pianeta felice – Gli indizi dell’essere in altro da matrix Perché gli archetipi  Ho una qualche percezione a volte dei cambiamenti che Pianeta felice porta a vivere. A momenti mi rendo conto di come e dove ci stiamo spostando. Non facile centrarlo e dirlo, forse proprio perché la vita in Pianeta felice non è così codificabile come quella in matrix. Forse è proprio per questo che non viene di raccontare o di scrivere, perché è da vivere. Questa >>> Continua …

Vittoria – Amélie

Vittoria Vittoria  Amélie “In te adoravo la mia stessa fiamma”. Anais Nin Spesso, come consulente mi ritrovo a lavorare con utenti che lamentano una vita affettiva scarna, poco accattivante, quando non esistente. Pare che nel mondo di oggi ci sia poco spazio per occuparsi di emozioni e sentimenti. Dico… pare. Perché tutto dipende sempre da chi siamo, quanta consistenza, consapevolezza, motivazione, valenza, diamo a noi stessi. Chi siamo per noi stessi? Come – quanto ci amiamo? Noi stessi, non qualche >>> Continua …

Energia e massa infiniti – Eméraude

Energia e massa infiniti Emeraude – 1 Eméraude È il trionfo smeraldo sempre acceso che invade gli spazi del quotidiano. S’asside trono di suoni e sguardi vibranti. È il cuore di cristallo motore d’armonie. È il luogo dell’Amore che impregna i nostri istanti. Si staglia, come scala di Giacobbe come traiettoria di luce. Spazio – tempo del sacro sulla Terra.  Lanciati oltre gli orizzonti degli eventi.       Anime Gemelle      Oggi persone speciali si ricongiungono, questo va oltre l’idea dell’amore >>> Continua …

Archetipi – Quof

Archetipi Archetipi – Quof – Q – 19° archetipo – Lego Legare – lego Vorremmo scappare da tutte le parti, schizzare via in altri universi, e ci tocca fare i conti con “lego”. Appena mi collego a questo verbo-movimento, mi girano nella testa i pianeti. Li sento accanto dentro attorno, che si affacciano tra me e la mia pelle, tra me e gli interstizi dei miei apparati, un’immagine, appaiono, un flash e poi scompaiono ma li sento, li tocco qui, girare >>> Continua …

Vittoria – 14 giugno 2016 – 7

Vittoria  14 giugno 2016 – 2017 da Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi Palcoscenico 2 Lavorare sugli archetipi primari maschile – femminile. Anche le situazioni delle costellazioni le abbiamo create noi. Dal momento che fuori nulla c’è, c’è tutto ciò che è creato da me. Le storie che vengono dette “costellazioni”, per cui io mi porterei in questa vita le vite di persone della mia famiglia di origine, e per cui io metterei in scena personaggi che – io >>> Continua …

Pianeta felice – Gli impianti naturali

Pianeta felice Pianeta felice – Gli impianti naturali Macrina Macrina osserva Macrina scruta Macrina trasforma Possiamo dire che gli impianti cui si fa riferimento in questi brani sono impianti, che noi ci siamo creati, abbiamo postato là, implementato. Li abbiamo elaborati, decisi e istituzionalizzati noi stessi, poi ci siamo dimenticati la storia. Oggi, li vediamo e: ancora li consideriamo regole naturali, ordine della natura sia del mondo che delle relazioni li resistiamo e lottiamo li accettiamo rassegnati non sappiamo come >>> Continua …

Magia – Isshah Adamah 2

Magia  Isshah Adamah – 2 continua da: Sperimentare – Isshah Adamah Se veniamo attratti solo da ciò che riteniamo ci manchi, qual è la via per ritrovarlo? Ci può mancare ciò che non conosciamo? C’è Qualcosa di intenso, silenziosamente pieno, che sento Presente dentro me, a fianco a me. È l’altra Parte di me, della mia Creazione, ovvero ciò che sono. Sono tutte le mie resistenze ora trasfigurate, di più non so. Se resisto mi perdo una Parte della mia creazione. >>> Continua …

Archetipi – Sadé

Archetipi Archetipi – Sadé Taglio separo divido distruggo allontano spacco rompo, faccio di uno due, faccio due. L’accetta, la spada, la katana, il coltello la lama la sega il laser, il diamante che taglia, la Parola che divide, il pensiero dicotomico, ambivalenza ambiguità ignorare allontanare. Il non riconoscere il rimuovere cacciare detronizzare scegliere lasciar fuori selezionare escludere giudicare taglieggiare massacrare devitalizzare inveire infierire. Tagliare tagliare tagliare. Aiut! Massacrare torturare ingiuriare dissacrare pungere tagliare guastare frustare cinghiare. Marchese de Sade. Sadé >>> Continua …

Archetipi – Prefazione a : Archetipi, i 22 movimenti della forza

Archetipi Archetipi i 22 movimenti della forza  Prefazione Questo secondo libro sugli archetipi è nato un po’ per caso. Potremmo considerarlo il terzo perché Vittoria, incontrare l’anima gemella attraverso gli archetipi, pubblicato nel 2016, è anch’esso un continuo giocare con le 22 lettere dell’alfabeto intese ed utilizzate come chiavi per andare dentro la nostra psiche. Vittoria contiene una serie di motivazioni del perché questo percorso per archetipi venga considerato la via diretta, l’ultima spiaggia quanto a strategie per la conoscenza >>> Continua …

Archetipi – Fé

Fé Fé mi invade. Io sono fé.                                                                             L’unico modo per invadermi implementarmi impostarmi innestarmi ovvero “ri-nascere” è “essere” Fé. Ciascuno di noi è sovrano di se stesso e del suo mondo. Il mio mondo è individuale o è anche un collettivo? Mi riconosco tante “parti di me” è probabile che io sia un collettivo. Un collettivo corrispondente. Può essere anche un collettivo ossia – altro da me – che ancora non conosco. Guarda, mi può anche destabilizzare perché, se voglio >>> Continua …

Archetipi – Ayin

Archetipi  Archetipi  Ayin – O – 16° archetipo – corrispondo La corrispondenza di ogni esistenza evento situazione, persona con altre esistenze eventi situazioni e persone. Entangled. Corrispondere. Siamo in piena Tavola di Smeraldo. Ciò che è dentro è come ciò che è fuori per fare i miracoli della cosa Una. Mi chiedo quante volte sono cambiate le corrispondenze nella mia vita. Che modo di iniziare un archetipo. È l’archè che si presenta, quindi è lui stesso che si pone questa domanda, >>> Continua …

Magia – Macrina scruta

Magia  Magia – Macrina scruta Il vero segreto della magia è che il mondo è fatto di parole, e che se conosci le parole “che il mondo è fatto di”, puoi farne quello che vuoi. Terence Mckenna Il vero segreto della magia è che il mondo è fatto di parole, e che se conosci … la magia .. che “il mondo è fatto… parole “, puoi farne quello che vuoi. Questo post continua da: Macrina osserva. Poi c’è l’altra parte >>> Continua …

Terrestre – Mentre mi vivo la felicità

Il Terrestre Terrestre MENTRE VIVO LA FELICITÀ Mi hanno chiamato. Sono uscita e il vento s’è fermato perché io potessi ascoltare le stelle. L’universo è forza. L’universo è energia. Espressa nelle mille e mille forme di creazione. Per ri-trovare la nostra coscienza di dei-creatori bisogna essere coscienti della forza e bisogna sapersi viventi nell’Uno. Significa che tutto ciò che esiste, Sono, tutto fa parte di me e io sono parte del Tutto. Il fatto è che, anche mentre lo affermiamo, >>> Continua …

Terrestre – Psiche

Terrestre    Terrestre – Psiche Corpo_Psiche Ho già scritto su Psiche, qui ci sono degli aggiornamenti importanti, per una Psiche che s’è misurata con la sua memoria-archè. Più avanti nel pezzo, in rosso, ci sono altre osservazioni. Psiche è l’Uno. Ha in sé i 22 movimenti, le 22 chiavi. I 22 Archetipi primari che sono movimenti. Dinamiche della Forza. Psiche corrisponde ai movimenti. Psiche è un sistema in cui tutto si muove, si incontra incastra scorre si specchia procede irradia >>> Continua …

Sperimentare – Isshah Adamah

Sperimentare  Isshah Adamah – L’Attrazione   Lo senti il silenzio incantato, senti com’è dolce l’incanto a cui “sei costretta” a dare il nome? Quando non “dovrai” più dargli il nome, l’incanto avrà ogni nome. Allora libera e leggera, rinata “sceglierai” un nome. Un nome che amerai chiamare più di ogni altro; un nome che amerà chiamare il tuo più di ogni altro. da Isshah Adamah – Oh, Vittoria! Ma non smetti mai! Con quest’anima gemella! Mi piace, mi piace da matti parlare di anime >>> Continua …

Sperimentare – Il senso

Sperimentare Sperimentare – Il senso Mi sento sempre più scollegata dalla situazione Terra. Non è così, non è così, come televisione, media, schemi mentali ce la stanno mostrando. Se la vedo io la contraddizione, la distonia, la finzione, a sto punto credo che la vedano tutti. Si avverte forte, stride, la dicotomia tra ciò che siamo dentro e come ci pare che vada il mondo fuori. Il fatto che fuori stiamo trasmettendo un film che non c’entra nulla con noi >>> Continua …

Energia e massa infiniti – A spasso nel nuovo mondo

Energia e massa infiniti Energia e massa infiniti  Uso la terra di mezzo, con decisione, certa di me stessa, di chi sono e delle mie scelte A SPASSO NEL NUOVO MONDO Ogni luogo ha la sua “aria” e improvvisamente il mare m’immerge in richiami e sentire, sospesi. Sono appena a Villa San Giovanni e già questo stare dentro me mi prende. Lo sguardo vira su una nebbia, una bruma. Sotto i dirupi, poi colline e spazi aperti. Sento che questa >>> Continua …

Pianeta felice – Corpo –

Pianeta felice – Corpo Pianeta felice. Continua il mescolare tra argomenti e chiavi. Stordiamo tutto.  Corpo – Stiamo ri-formulando il nostro Strumento di creazione la scaletta degli altri post è questa: Inconscio Energia Spazio tempo emozioni Mente Psiche Ri-creiamo il nostro strumento di creazione 1 Oggi: CORPO Vediamo se corpo vuole entrare in scena. Come sento corpo. Fermo. Lo sento “stante”. Corpo ha gli occhi spalancati, pronti a catturare ogni indizio di nuova vita. Corpo si sta buttando, ogni attimo, >>> Continua …