pianeta felice

con i numeri per muoverci

creiamo un territorio che garantisca gli spazi ai giocatori.

Le intenzioni, ad ora, comprendono:

  1. l’avviamento di tanti piccoli “anelli” di economia circolare, a partire da una rinnovata analisi della domanda, tesi ad agevolare i produttori locali.
  2. la realizzazione di una piattaforma di pagamento che abbia i criteri di emissione dei Buoni Sconto diametralmente opposti a quelli attuali, come deciso dalla “scelta perfetta”.
  3. lo sviluppo di nuove funzionalità e strumenti di analisi.
  4. individuare una Associazione che raccolga e coordini le attività dei comitati locali che gestiscono le aree delle piattaforme di pagamento.

In linea di massima il principio è che i giocatori si muovano per garantirsi vicendevolmente gli spazi per poter poi usufruire liberamente dei propri tempi: tramite gli euro manteniamo il ruolo di cittadino (le tasse e i costi di importazione), con i Buoni Acquisto (o crediti) quantifichiamo i COSTI mentre con i Buoni Sconto quantifichiamo i VALORI ed alimentiamo il ruolo di “essere umano terrestre”.